Aumenta le Conversioni delle Facebook Ads con le Foto Giuste – Seconda Parte

Nel precedente articolo abbiamo iniziato a vedere quali punti sono importanti per attirare l’attenzione quando fai delle pubblicità su Facebook (ma che vale per tutti i mezzi).

Continuiamo la nostra analisi andando a vedere ulteriori punti da tenere a mente nella scelta della giusta immagine.

Se ti sei perso la prima parte basta che CLICCHI QUI per leggerla.

RENDI LE TUE IMMAGINI RILEVANTI

Questo suggerimento risolve il problema che hanno molti brand: associare un’immagine al proprio prodotto.

In molti casi accadrà che le immagini che utilizzerai per le campagne su Facebook daranno la prima impressione su di te.

Assicurarsi che gli utenti associno la tua pubblicità con il tuo brand in modo memorabile, in modo da entrare nella loro testa a lungo, è la soluzione al problema.

Puoi aggiungere importanza alla tua immagine semplicemente includendo il tuo brand nell’immagine. Se vendi un prodotto, crea un’immagine che mette in mostra il tuo prodotto (acquisti punti bonus se è presente anche una persona nella foto!).

Questa foto che userai nella pubblicità rimarrà nella memoria del cliente, ci sarà un’associazione foto-prodotto (brand).

immagine-brand-facebook-ads

Questo tipo di immagine “in contesto” va bene anche se non hai un prodotto fisico o non puoi realizzare un’immagine “reale” per il prodotto, per esempio:

  • Se il tuoi prodotto o servizio risolve problemi comuni, puoi mostrare questi problemi attraverso le immagini e stimolare l’interesse di coloro che potrebbero soffrirne.
  • Se desideri conquistare un certo segmento di popolazione o di società, allora includi modelli tipici del tuo segmento di popolazione o situazioni tipiche della società a cui ti rivolgi.

LE EMOZIONI FANNO FUNZIONARE LE PUBBLICITA’ E RICHIAMANO AL TUO BRAND

Usa le immagini su Facebook per suscitare una reazione emotiva ai tuoi visitatori.
Associare un’emozione a prima vista determinerà le interazioni con il tuo brand.

Delle facce sorridenti funzionano bene per convertire nelle landing page e per avere un impatto positivo con il tuo brand.
Su questo punto, la Stockholm School of Economics ha condotto uno studio dove dimostra che una faccia sorridente può suscitare “un atteggiamento complessivamente positivo per […] e a raccomandare questa azienda”.

Associare umorismo o eccitazione al tuo brand generalmente può essere più facile delle altre emozioni.
Le emozioni come lo stupore, la bellezza o la paura di perdere qualcosa può funzionare ma ti prendi un alto rischio di cadere nel banale o di creare associazioni negative.

La Virgin America’s recentemente ha promosso una campagna dove incorpora bene l’umorismo:

virgin-america-facebook-ads“Il letargo. E’ finito. Approfitta delle nostre tariffe da 39$ ad andata […]”

Usa la tua immagine per ottenere risposte concrete. Se, come abbiamo detto nell’articolo precedente, lo sguardo della persona nella foto è un forte catalizzatore allora fai in modo che la persona nella foto punti lo sguardo verso quello che ti interessa (il prodotto come nell’immagine precedente, oppure verso il link sopra la foto, ecc).

Alla fine, la cosa importante da ricordare è quella di scegliere tra il contesto (RENDI LE TUE IMMAGINI RILEVANTI), le reazioni emotive e i segnali visivi per indirizzare traffico verso la pagina di destinazione.

SOMIGLIANZA TRA PAGINA DI ARRIVO E IMMAGINE DI FACEBOOK

Usa l’immagine su Facebook come una “immagine da eroe” sulla tua pagina di arrivo per assicurarti un’ottima esperienza per il cliente che passa da Facebook alla tua pagina.

Che cos’è una “immagine da eroe”?
In inglese “hero image”, è un’immagine che aiuta a far cambiare le prospettive del tuo prodotto/servizio al cliente.
Hai presente Clark Kent? Quando entrava in una cabina telefonica cambiava totalmente aspetto e prospettiva (da giornalista sfigato a supereroe).

hero-shot-superman

Guarda queste due immagini del Tag Heurer, la prospettiva cambia da una foto all’altra:

hero-image-facebook-ads

 

Inserisci quindi:

  • Un’immagine che funziona bene lo sfondo della pagina di arrivo e all’interno della pubblicità
  • La versione più grande, di maggior qualità nella tua pagina di arrivo
  • L’immagine ritagliata secondo gli standard su Facebook in modo da assomigliare alla tua landing page

Se usi una foto da 1200x628px (come consiglia Facebook), nella tua pagina di arrivo potrebbe sembrare sgranata o con problemi di pixel su certi monitor.
Questo rovina l’esperienza dell’utente e può far scappare le persone dal tuo brand “poco professionale”.

E’ molto importante che l’immagine della tua pagina di arrivo crei uno stato d’animo che rende i visitatori ricettivi alle informazioni di quella pagina.

La pagina dovrebbe mantenere lo stato emotivo impostato dal tuo annuncio su Facebook, al fine fine di far superare ai visitatori le esitazioni riguardo l’acquisto o l’iscrizione.
Le informazioni fornite devono rispondere ai problemi/preoccupazioni del visitatore, mentre le immagini devono far superare i dubbi emotivi.

Ad esempio Tough Mudder (sito di eventi sportivi) mantiene ha una grande esperienza a mantenere i colori e il tono emotivo simili tra le immagini su Facebook e il loro sito.

Ecco una loro pubblicità:
tough-madder-ads-facebook

Che corrisponde ai colori e alle emozioni della loro pagina:
dough-mudder-facebook-ads


Ricorda: gli utenti su Facebook non stanno cercando informazioni specifiche come quando fanno una ricerca su Google. Per questo la foto ha un’importanza molto importante nella News Feed.
Alcune immagini inoltre sono più facili da ricordare che del testo o uno slogan.

Ultima cosa: Facebook conosce benissimo questa cosa infatti ti mette a disposizione vari strumenti per le foto, come le GIF, il carosello di immagini, i video e il nuovo Canvas.

Spero di averti dato tante nuove informazioni utili, fammi sapere commentando qui sotto! 😉

Alla prossima!

Mike


Commenti

Commenti: