Il Dropshipping funziona?

Ecco delle storie (vere?) per farti capire il concetto fondamentale del Dropshipping: ovvero che è un metodo di lavoro, non un sistema in cui ti vengono regalati soldi (quello te lo promettono i truffatori in giro).

Ecco la storia di Marco e Giulia (nomi fantasiosi).

Sono persone comuni, conoscerai anche tu delle persone così nella tua vita.
Tutte e due hanno già un lavoro e non hanno particolari bisogni economici, stanno bene, ma come tutti cercano un modo di avere un’entrata in più nel loro conto.

amici-bazarissimo

 

Marco legge nel Web che c’è una possibilità chiamata Dropshipping, comincia ad informarsi e gli sembra tutto molto semplice: basta iscriversi ad un servizio, mettere i prodotti da qualche parte in vendita (sta pensando ad eBay perchè non c’è nemmeno bisogno di far fatica, clicca un pulsante e tutto è in vendita).

Preso dall’entusiasmo fa tutto questo e inserisce migliaia di prodotti tutti uguali su eBay, senza fatica ha caricato tutti i prodotti pensando dentro a sé stesso:

“Non ho dovuto fare niente e adesso guadagnerò subito!”

Dopo una settimana Marco non ha effettuato nessuna vendita e non capisce il perchè. Decide di abbassare il prezzo anche se guadagnerà meno, convinto che così le vendite ci saranno.

Dopo qualche tempo Marco ha effettuato una sola vendita, non ha guadagnato nulla e comincia a pensare che il Dropshipping non funziona e lascia le sue recensioni negative nel Web.

Uomo arrabbiato

 

Giulia invece ha sempre avuto il sogno di vendere on-line, si era informata su tutti gli aspetti negativi e positivi, sa già che se vuole riuscire a vendere deve differenziarsi.
Sa già dell’esistenza del Dropshipping ma sa che non deve essere uguale a tutta la massa di venditori già presenti nel web perchè deve attirare il cliente.

A differenza di Marco, Giulia decide di iscriversi ad un servizio di Dropship ma con una differenza: sceglie solo i prodotti che le interessano perchè così può personalizzare la foto e la descrizione.

Infatti Giulia ha capito subito una cosa: deve trovare una nicchia oppure un settore specifico, non può inserire tantissimi prodotti di tutti i tipi, altrimenti il cliente si perderà e non capirà più niente.

Giulia inizia a cambiare le foto, personalizzare le descrizioni dei prodotti e mantiene il prezzo in linea col mercato, convinta che la sua tattica sia corretta.

E lo è.

Dopo pochi giorni inizia a ricevere domande e interessamento sui prodotti offerti e inizia a vendere subito, senza abbassare i prezzi creando concorrenza per niente.

person-holiday-vacation-woman

MORALE DELLA STORIA:

I SISTEMI FUNZIONANO, LE PERSONE FALLISCONO…

Marco ha fallito proprio perchè pensava di aver trovato un metodo di guadagno automatico, proprio come quelli che vendono corsi per diventare ricchi. Non pensava che dovesse lavorarci come ha fatto Giulia.

Su tutte le cose che troverai nella tua vita ci saranno sempre opinioni negative e positive, sta a te capire il perchè delle recensioni e se tu puoi farcela o meno.

Una cosa della storia che è implicita ma che è meglio aggiungere: chi pensa che in Dropshipping basti solo inserire i prodotti in vendita si sbaglia, c’è bisogno di lavoro dietro, anche minimo, ma c’è bisogno.

Alla prossima!

Mike


Commenti

Commenti: